seguici su: facebook instagram

Ascolta e suona. Percorso delle orchestre infantili. Micromusici e Piccolissimi Musici

Ensemble


Autori Vari

1-dicembre-2018 10.00
Istituto degli Innocenti - Salone Poccetti - Piazza della Santissima Annunziata, 13, firenze - [mappa]

A cura di Scuola di Musica di Fiesole

Durata: 45'

Piccolo blu piccolo giallo - Fiaba musicale di Leo Lionni Ed. Babalibri
Adattamento musicale a cura di Marina Raimondi e Katja Todorow
Voce recitante Roberto Salemi

Johnson-Rolland - Olivia’s song
Sheila Nelson - I Marciatori
Johnson-Rolland - Goldfish
Sonia Pierini - 1,2,3 Sol
Johnson-Rolland - She’ll be comin’round the mountain

Orchestra Micromusici

Nasce nel 2015 ed accoglie strumentisti principianti al primo anno di violino, violoncello, pianoforte e arpa. Si tratta per loro della prima esperienza strumentale collettiva offerta dal percorso della Scuola ed è volta ad introdurli gradualmente nell’Orchestra Piccolissimi Musici. Il requisito per partecipare è il desiderio di suonare con gli altri. L’obiettivo primario è stimolare i bambini attraverso l’esperienza musicale in gruppo, poiché la lezione collettiva incrementa la motivazione e il desiderio di imparare. L’apprendimento avviene prevalentemente per imitazione senza l’utilizzo degli spartiti. Ispirandosi al repertorio di diverse metodologie didattiche strumentali, si propongono al gruppo semplici brani musicali che, con il supporto dell’accompagnamento pianistico, vengono elaborati attraverso il canto, la gestualità e la ritmica. Ogni anno viene elaborata una fiaba e l’Orchestra lavora per la realizzazione di un piccolo spettacolo musicale personalizzato dalle docenti in base all’organico e alle caratteristiche del gruppo. 

***

Musiche di S.Fletcher, P. Rolland, Marc-Antoine Charpentier, H. Hartung

Orchestra Piccolissimi Musici

Nasce nel 2008 per accogliere i giovanissimi violinisti e violoncellisti iscritti al secondo anno di strumento presso la Scuola. Dal 2015 sono entrati a fare parte dell’organico anche i pianisti e recentemente si è inserita anche l’arpa. L’intento fondamentale dell’Orchestra è quello di sviluppare nei bambini tre aree di competenze: musicale/strumentale, personale e di interrelazione sociale. L'Orchestra rappresenta così un laboratorio: si elaborano i brani attraverso il canto, la gestualità, la ritmica, la memorizzazione e successivamente si applica il tutto allo strumento. Il repertorio, scelto e adattato dalle docenti, trae spunti dalle più note metodologie didattiche strumentali per l’infanzia. Una parte importante del lavoro si concentra sull’acquisizione di facili ritmi e colpi d’arco attraverso lo studio delle scale che avviene sempre in gruppo e con varie tecniche. Il regolare insegnamento di gruppo affianca e supporta il percorso strumentale individuale, la condivisione in Orchestra arricchisce il linguaggio espressivo ad esso correlato.

***

Micromusici e Piccolissimi Musici

Margherita Cartocci, Giovanna Corona, Maria Gaia Gaggioli, Angelo Marley Ramarolahy, Elena Micol Pacifici, Viola Innocenti, Leonardo Vanni, Arianna Larucci, Silvia Troisi, Maria Elena Besi, Ellen Di Claudio, David Craiut, Livia Moretti, Anselmo Miniati, Alessandro Leo, Leonardo Pesciullesi, Nell Chabanett, Sofia Taschin Zhiqun, Giuseppe Simonelli, Violini

Oliver Miles Lecoeur, Anna Taddei Pardelli, Giulio Aleksander Jasman, Duccio Amante, Pandora Datini, Lucia Moretti, Agnese Angi, Violoncelli

Margherita Sbriscia, Lapo Paci, Matilde Vicini, Maria Tessa Baraschi, Agnese Azzarello, Ester Giambalvo, Pianoforte

Sofia Cannella, Arpa

Insegnanti e assistenti Piccolissimi Musici e Micromusici

Marina Raimondi, Violino
Valeria Brunelli, Violoncello 
Katja Todorow, Pianoforte 
Irene Novi, Accompagnanto pianistico Micromusici
Isabella Rex, Assistente violini
Luna Michele, Assistente violino
Duccio Dalpiaz, Assistente tirocinante violoncelli
Margherita Casamonti, Assistente tirocinante pianoforte

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. È consigliato presentarsi all’ingresso dello spazio con adeguato anticipo rispetto all'inizio del momento musicale.


Istituto degli Innocenti - Salone Poccetti

Il Salone Poccetti dell'Istituto degli Innocenti era l'antico refettorio delle donne e prende il nome dall'affresco che raffigura la Strage degli Innocenti realizzato nel XVII secolo da Bernardino Poccetti. Situato al piano terra dell’edificio progettato da Brunelleschi, è adiacente ai locali accanto al Bookshop del Museo degli Innocenti, al quale si accede direttamente dalla Piazza Santissima Annunziata.

condividi: